BANGLADESH - Introduzione

bangladesh

Il Bangladesh è un paese dell’Asia meridionale collocato nella regione del delta del Gange. Condivide i suoi confini terrestri su tutti i lati con l’India ad eccezione di un piccolo tratto con la Birmania nell’estremo sud-est. A sud è bagnato dal Golfo del Bengala. Con lo Stato indiano del Bengala Occidentale costituisce la regione etnico-linguistica del Bengala. Il paese si estende su 144.000 km².

Gli odierni confini della Repubblica Popolare del Bangladesh furono definiti in concomitanza con lo smembramento, nel 1947, della colonia britannica dell’India in due territori distinti: l’Unione Indiana a maggioranza indù e il Pakistan musulmano.

La storica regione del Bengala, infatti, in quell’occasione, fu anch’essa divisa in due aree, una regione occidentale di religione indù, che si fuse all’India, e una regione orientale di religione musulmana, che fu annessa al Pakistan come provincia orientale separata.

Nome ufficiale: Gana Prajatantri Bangladesh (Repubblica popolare del Bangladesh)

Capitale: Dhaka

Ordinamento politico: Repubblica popolare

Governo attuale: Sheikh Hasina, eletta dopo due anni di stato di emergenza e di un governo sostenuto dai militari

 Lingua: bengali (ufficiale), urdu, hindi

Tasso di alfabetizzazione: 52,5%

 Popolazione: 156 milioni di abitanti

Crescita demografica annua: 2,4%

Tasso di mortalità infantile: 77 per mille

Moneta: Taka (1 euro corrisponde a 94,01 Taka)

Percentuale di popolazione al di sotto della soglia di povertà: 36%

Spese militari: 1,5% del PIL

 

Ulteriori dati e approfondimenti statistici sono disponibili sia sul sito della Cooperazione Italiana allo Sviluppo, sia sul sito (in lingua inglese) dell’Alto Commissariato per i Rifugiati delle Nazioni Unite 

Paesi di origine e transito

Prime informazioni e link per approfondire la conoscenza dei contesti di provenienza e di passaggio

CONTEXTUS © 2009      |     All Rights Reserved

Webmaster: Gabriella Gallizia - Defence for Children International