Situazione politica

Paesi di Origine - Costa d'Avorio

Il 4 marzo 2007 è stata firmata la pace tra il presidente Gbagbo e l’Eliseo. L'accordo è stato raggiunto intorno ai due punti chiave del disarmo e dell'identificazione. Per il primo, la forza d'interposizione ONUCI dovrebbe essere sostituita da un'altra internazionale. Il secondo riguarda il riconoscimento della cittadinanza di milioni di Ivoriani che sono considerati ribelli espulsi e sono stati privati dei loro documenti. L'accordo tra i due contendenti prevede l'assunzione del ruolo di capo del governo per Soro. Restano tuttora insoluti i dubbi sulla possibilità di tenere presto le elezioni presidenziali previste nel 2005 e già rinviate sei volte. Nel febbraio 2010 il presidente ha sciolto il governo e la commissione elettorale annullando le elezioni di marzo 2010 e provocando disordini e manifestazioni in tutto il paese.

L’instabilità del paese favorisce anche il proliferare di bande armate che sfuggono a ogni controllo e che operano principalmente nelle zone al confine con Liberia e Guinea. I periodici attacchi contro la popolazione civile incrinano ancora di più i rapporti tra il presidente e i ribelli delle Fn, che si accusano a vicenda degli incidenti. (Peace Reporter) Per ulteriori approfondimenti visitare il sito di Le Monde Diplomatique (sito in francese)

Paesi di origine e transito

Prime informazioni e link per approfondire la conoscenza dei contesti di provenienza e di passaggio

CONTEXTUS © 2009      |     All Rights Reserved

Webmaster: Gabriella Gallizia - Defence for Children International