SOMALIA - Introduzione

Paesi di Origine - Somalia

somalia

La Somalia è uno Stato dell'Africa Orientale situata nel corno d'Africa. Confina col Gibuti a nord, con l'Etiopia a ovest e con il Kenya a sudovest; si affaccia a nord sul Golfo di Aden e a est sull'Oceano Indiano. È suddivisa in 18 regioni definite “Gobolka”e il suo territorio è in gran parte arido e semi-arido, adatto solo per la pastorizia nomade praticata da oltre la metà della popolazione. Solo in aree limitate, in cui la pioggia cade comunque moderata (in particolar modo nel sud-ovest) l'agricoltura è praticata in maniera estensiva.

Nome ufficiale: Somali Republic

Superficie: 637.700 km2

Capitale: Mogadiscio

Ordinamento politico: Repubblica federale

Governo attuale: il capo di stato è Adan Mohamed Nuur Madobe subentrato ad Abdullahi Yusuf Ahmed a dicembre; il capo del governo è invece Nur Hassan Hussein.

Lingua: somalo e arabo. Altre lingue parlate sono l’inglese e l’italiano

Tasso di alfabetizzazione: 24% della popolazione a causa della guerra civile che ha distrutto le infrastrutture

Popolazione: 10.000.000 abitanti circa

Crescita demografica annua: 3,24%

Aspettativa di vita: uomini 48 anni, donne 51 anni

Tasso di mortalità infantile: 225 morti per mille nati vivi

Religione: musulmana sunnita

Moneta: scellino somalo

Percentuale di popolazione al di sotto della soglia di povertà: non disponibile

Ripartizione del PIL: agricoltura 65%, industria 10% e terziario 25%

Principali risorse economiche: allevamento, sale e gas

Spese militari: 18,9 milioni USD

 

Ulteriori dati e approfondimenti statistici sono consultabili sul sito (in lingua inglese) dell’Alto Commissariato per i Rifugiati delle Nazioni Unite

Paesi di origine e transito

Prime informazioni e link per approfondire la conoscenza dei contesti di provenienza e di passaggio

CONTEXTUS © 2009      |     All Rights Reserved

Webmaster: Gabriella Gallizia - Defence for Children International