Reti e sistemi territoriali

Reti e sistemi territoriali

"La geografia è più importante della storia perché la contiene"  
(Guillermo Cabrera Infante)

La sezione Reti e sistemi territoriali intende fornire una raccolta di strumenti normativi e materiali di analisi e di riflessione per analizzare la questione dei luoghi/spazi e dei diversi contesti territoriali nei quali i bisogni dei richiedenti protezione internazionale e dei rifugiati devono essere compresi e corrisposti.

In linea con l’approccio proposto nell’ambito del Progetto Contextus, la questione delle reti e dei sistemi territoriali deve infatti essere intesa come strettamente connessa alla riflessione in materia di vulnerabilità e resilienza e di diritti e cittadinanza, nella consapevolezza che la capacità di comprendere e individuare le diverse condizioni di vulnerabilità e dunque di rispondere in modo efficace ai bisogni dei richiedenti protezione internazionale e dei rifugiati è fortemente condizionata dai diversi contesti nei quali gli attori si trovano ad agire. 

E’ solo sviluppando dei collegamenti continuativi e pluridirezionali con una serie di realtà del territorio, che è possibile ampliare l’offerta delle opportunità e delle risorse da mettere in campo per attivare il processo di inserimento  sociale e riconoscimento dei diritti di cittadinanza.   Il CARA, in tal senso, a fronte di una strutturale solitudine che almeno sul piano  geografico ed urbanistico spesso non favorisce interazioni ambientali e di contesto, deve promuovere una strategia ed una politica di networking mirata ed efficace.  Deve cioè investire in maniera formalizzata e professionale sulla costruzione di reti di opportunità a livello locale ed extralocale.  Per quanto possa apparire faticoso ed in una prima fase addirittura dispersivo, non esiste nessuna organizzazione complessa che possa essere in grado di identificare bisogni e risposte solo guardando a sé.  Bisogna investire sulla mappatura delle risorse, sulle reti, sulla costruzione di legami stabili finalizzati a dare risposte più raffinate, a costruire percorsi di invio e collaborazione, a costruire progettualità integrate e innovative.

La sezione Reti e sistemi territoriali si articola nelle seguenti rubriche:

  • Orientamenti generali, che illustra l’approccio generale a partire dal quale il tema delle Reti e dei sistemi territoriali è stato declinato nell’ambito del Progetto Contextus
  • Definizioni, dove vengono fornite alcune definizioni utili ad orientarsi meglio nella sezione Reti e sistemi territoriali
  • Risorse in cui sono consultabili le risorse normative più importanti in materia di organizzazione e strutturazione dei servizi rivolti ai richiedenti protezione internazionale e rifugiati, nonché altre risorse e contributi su alcuni dei temi oggetto della presente sezione
  • Strumenti, dove sono consultabili alcuni strumenti operativi e manualistici di settore

 

mano.jpg

CONTEXTUS © 2009      |     All Rights Reserved

Webmaster: Gabriella Gallizia - Defence for Children International